zooantropologia didattica

didattici: migliorare la partecipazione del bambino alla vita scolastica e le 

dinamiche di collaborazione e di gruppo. Migliorare attenzione e concentrazione, creare un centro d’interesse, favorire l’interdisciplinarietà.

educativi: promuovere alcuni aspetti della formazione generale del bambino. Favorire i processi di integrazione e la collaboratività nel gruppo, aumentare l’immaginazione, rafforzare l’autostima, stimolare l’area della cura, indurre il decentramento.

disciplinari: diffondere conoscenze di base sulla diversità animale, sull’interazione uomo-animale.

informativi: trasferire informazioni, realizzare attività che aiutino i bambini ad acquisire o modificare determinati conoscenze o comportamenti.

relazionali: offrire una prospettiva diversa di interazione con l’animale per evitare l’antropomorfizzazione, la strumentalizzazione o la categorizzazione.

La didattica con gli animali applica i presupposti della zooantropologia (studio della relazione uomo-animale e contributi al cambiamento che offre alla persona) all'ambito formativo. Focalizza il proprio ambito di intervento sull'elevato potenziale della relazione tra il bambino/ragazzo e l'animale e sui contributi che ne possono derivare per la formazione della persona.

GLI OBIETTIVI

Mostra altro

educare i nostri bambini al rispetto e alla libertà di ogni essere senziente è piantare il seme di un mondo migliore

(Valentina Suyren)

  • Facebook - Grey Circle
  • Instagram - Grey Circle

sempliceMENTEcane è un prodotto